Presentation

The School of Architecture of the Politecnico di Milano, whose past lecturers include Gio Ponti, Franco Albini, Carlo De Carli and Vittoriano Viganò, has always stood out, at both national and international level, for its studies on living space, underpinned by a careful evaluation of interiors and by an awareness of the key role played by furniture within the complex system of relationships established with those who inhabit their spaces. The research focus is both on private and public space, with particular attention being paid, in recent times, to the organisation of space for social, cultural and communication purposes: museums, exhibitions, theatres etc. The Milan School of Architecture draws on the city’s highly productive and specialised background and on the strong commercial and entrepreneurial spirit that lies at the heart of several important events, first and foremost the Salone Internazionale del Mobile which, every year, brings Milan into the international spotlight, than La Triennale di Milano, one of the most important Italian institution devoted to promote design culture. The PhD in Interior Architecture and Design was established twenty years ago with the aim of providing students with a culturally qualified and critically based education. Throughout its activity, it has trained more than one hundred researchers and around half of them are currently teaching in national and international universities.

La Scuola di Architettura del Politecnico di Milano, di cui hanno fatto parte tra gli altri Gio Ponti, Franco Albini, Carlo De Carli e Vittoriano Viganò, si è sempre distinta a livello nazionale ed internazionale nella ricerca sugli spazi abitativi, concentrandosi sulla dimensione degli interni e sul ruolo determinante svolto dall’arredo nell’interazione tra gli spazi e coloro che li abitano. La ricerca è volta tanto allo studio degli spazi privati quanto di quelli pubblici, con particolare attenzione alle proposte inerenti gli ambienti destinati ad un uso sociale e culturale: teatri, musei, allestimenti espositivi, etc. La Scuola di Architettura di Milano ha un ruolo attivo nel clima produttivo ed imprenditoriale della città attraverso la compartecipazione a numerosi eventi quali il Salone del Mobile, che ogni anno richiama su di sé l’attenzione internazionale, e a istituzioni culturali come la Triennale di Milano, tra le più affermate nella promozione dell’arte, dell’architettura e del design. Il Dottorato di Ricerca in Architettura degli Interni e Allestimento è stato istituito venti anni fa con lo scopo di fornire ai laureati una formazione altamente qualificata, mirata allo sviluppo di elevate capacità critiche. Attraverso la sua attività, esso ha formato oltre un centinaio di ricercatori, molti dei quali sono attualmente impegnati in attività didattiche e di ricerca presso sedi universitarie nazionali e internazionali.